Carriera

GT Open

Nel 2012 Marcello viene scelto dal programma ufficiale Lotus per il GT Open, dopo una sola gara però, la compagine inglese deve dare forfait per problemi di budget. Marcello riesce a trovare una soluzione da metà campionato in poi entrando in forza al team semi ufficiale Porsche Autorlando, ottenendo 3 successi e 2 piazzamenti a podio in 8 gare, permettendo così al pilota brianzolo di arrivare al quarto posto in classifica (pur avendo disputato solo metà campionato).

Debutto nel GT

Dopo due anni di programmi agonistici ridotti a causa della crisi internazionale, nel 2011 Marcello riesce a prendere parte alle ultime gare del campionato internazionale GT Open, in quattro gare ottiene 4 piazzamenti a podio e riesce ad aggiudicarsi la quinta piazza di classe.

GP2/GP2 Asia

Nella stessa stagione Marcello viene chiamato a sostituire un pilota infortunato nella gara di Montecarlo della prestigiosa GP2 . In questa situazione si ritroverà a combattere contro tanti futuri piloti di F1, mettendosi in luce ed arrivando ad essere il primo degli italiani nella prima delle due gare.


International Formula Master

Nelle stagioni 2007/2008 Marcello è stato uno dei più importanti competitor di questa neonata categoria cadetta. Grazie all'impegno e al supporto degli sponsors Marcello riesce a vincere il campionato italiano ed arrivare quinto assoluto nel campionato europeo.

Formula Renault 1.6/Formula Renault 2.0

Nel 2001, finalmente, avviene il passaggio all'automobilismo con la nuova Formula Renault Monza 1600, i successi iniziano ad arrivare fino a che, due anni dopo ,durante la stagione 2004 viene osservato dai talent scout del TDP (programma giovani Toyota). 

Go Kart

Nel 1996 inizia l'attività affrontando il campionato regionale lombardia ottenendo vari piazzamenti.

Nell'anno successivo si classifica tra i 24 migliori giovani italiani nella gara di Nizza Monferrato; negli anni seguenti viene scelto dalla squadra ufficiale CRG con cui riesce a vincere la finale del Motor Show e arrivare alla selezione finale per il campionato europeo svoltasi a Braga (Portogallo).